La Pillola Curativa - Umbria Trasgressiva

La Pillola Curativa - Umbria Trasgressiva

Il mio nome è Melinda, abito a Cremona. In un frangente della mia vita mi sono molto avvilita per vari motivi... Sono una Trans, dicono bellissima ma lascio sempre valutare agl'altri... Ho uno splendido lavoro che vivo con passione, unica cosa che in certi frangenti della mia vita mi da la forza di vedere sempre il sole... Ogni tanto mi reco nella mia farmacia di fiducia, per avere consigli per cosa potessi prendere per ritrovare le mie energie fisiche e per mantenermi sempre in forma. Sono sempre sincera, vado anche lì perchè ho notato uno splendido Boys... Finalmente per la prima volta ho parlato con lui e lui prontamente si è presentato... Mark, così si chiama. Lui molto affascinante educato e splendido nei modi e nel porsi nei miei confronti... Fra una crema e l'altra mi dice: Ti và di fare un'aperitivo con me???? Io sorpresa, ma allo stesso tempo emozionata, gli ho risposto subito sì, non avevdo nulla da perdere ma anzi solo da vivere e scoprire... Gli ho lasciato il mio numero di telefono, anche se dentro di me non ci speravo. Alla sera vedo una chiamata sul mio telefono da un numero che non conoscevo, solitamente non rispondo, ma coscente del fatto che mi doveva chiamare Mark ho risposto. Era lui!!!! Una voce molto sensuale... FANTASTICO!!! Abbiamo presi accordi per il venerdì seguente per incontrarci. La punta ce la siamo dati proprio davanti posto di lavoro di Mark. Emozionata e ancora incredula sin dal pomeriggio ho iniziato a prepararmi per il mio incontro speciale della sera. Ore 18.30 puntualissima arrivo al punto d'incontro, in indossavo uno splendido abito lungo, con uno spacco vertiginoso e una scollatura da urlo...corredato da un tacco 12... Già appena svoltato l'angolo, vedo lui e vedo il suo sguardo... Uno sguardo molto travolgente, affascinate e ammaliato dalla mia persona... Ci salutiamo e poi lui mi dice: Dai andiamo a vivere questo nostro primo incontro! Ti fidi di me??? Ecco, il mio primo attimo di panico. Qualche istante e poi il mio si andiamo è uscito dalla mia bocca. Siamo saliti sulla sua auto e siamo partiti, abbiamo chiacchierato tranquillamente di tante cose. Stavo talmente tanto bene che non mi sono nemmeno preoccupata di chiedergli dove mi stava portando. E siamo in uno splendido Borgo, a Grazzano Visconti nelle vicinanze di Piacenza. Una bellissima locatione dove abbiamo preson in tranquillità un aperitivo, eravamo talmente tanto complici che entrambi non volevamo finire la seratà così. Lui ha preso la situazione in mano e l'ha gestita in modo splendido. Portandomi a cena in un locale esclusivo nel centro di Piacenza. Abbiamo cenato e chiacchierato....Una volta terminata la splendida cena, abbiamo fatto un giro nel centro della città. Nel mentre ho visto una splendida vetrina di una boutique un pò particolare, un sexy shop, dove in esposizione c'erano dei splendidi completini intimi molto sensuali. E ho notato l'interesse di Mark. Al rientro a Cremona, lui, splendido gentiluomo, mi ha accompagnato fino al portone di casa mia. E io non mi sono fatta perdere l'occasione. Gli ho detto: Dai sali che beviamo ancora qualche cosa e poi ti lascio andare... Non avevo proprio voglia di non stare più in sua compagnia. Siamo saliti abbiamo bevuto, lui mi ha fatto i complimenti per come avevo cura del mio appartamento. Ormai arrivati alla fine della bottiglia ci siamo guardati, siamo rimasti un'attimo in silenzio e poi ci siamo baciati. E da lì è stato un tour di emozioni di piacere e trasgressione infinita. Con lui ho trovato la mia pillola curativa. Per fortuna che indossavo intimo succinto e sensuale al massimo...

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
19/06/2019 12:23

Andy222

...bel racconto cara Melinda. Frequento molto Cremona e mi hai stuzzicato... purtroppo non mi chiamo Mark...

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati